GTK e temi scuri

settembre 16, 2010
By

I temi scuri sono sicuramente una piacevole alternativa e stanno cominciando a conquistare sempre più utenti. Essendo una cosa relativamente nuova stanno facendo emergere alcuni dettagli nei temi che necessitano di essere sistemati.

Una cosa è ad esempio il colore dei link ipertestuali. È una ormai inveterata abitudine che i link abbiano colore #0000FF ossia un blu pieno. Questo va bene finché lo sfondo non è scuro, al che non si vede praticamente più nulla. Se questo capita con una applicazione gtk bisogna andare nel file gtkrc del tema che ci interessa sistemare e aggiungere queste clausole:

GtkWidget::link-color = "#aceeee"
GtkWidget::visited-link-color = "#ffc1ee"
GtkHTML::alink_color = "#aceeee"
GtkHTML::link_color = "#aceeee"
GtkHTML::vlink_color = "#ffc1ee"
GnomeHref::link_color = "#aceeee"
GtkIMHtml::hyperlink-color = "#aceeee"
GtkIMHtml::hyperlink-prelight-color = "#ffc1ee"

Questo risolve il problema e permette di decidere il colore col quale vengono rappresentati i link. Va notato che si trova in più punti l’indicazione che bastano le prime due clausole per ottenere lo scopo. Questo non è purtroppo vero in quanto molte applicazioni gtk usano altri identificatori, come ad esempio evolution.

Nel mio caso in particolare ho aggiunto quelle clausole nel file /usr/share/themes/QtCurve/gtk-2.0/gtkrc dentro a ‘ style “qtcurve-default”  ‘ in quanto sto usando quel tema per le applicazioni gtk da dentro KDE4.4

Tags: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*