Sony Ericsson K800i e linux: amore a primo ACK

agosto 11, 2008
By

Grande successo per il mio nuovo acquisto: un bel (se piace) Sony Ericsson K800i (telefono cellulare)

K800i

K800i

L’integrazione con Linux per quello che ho provato finora è eccellente: molto meglio di quanto mi aspettassi da quei paladini dei formati chiusi e proprietari della Sony.

Ovviamente il loro guizzo hanno dovuto metterlo: la memory card ha un formato loro (micro memory stick o roba simile), ma dato che una volta presa non credo che la leverò mai dal telefono alla fine poco male.

Abbastanza negativa invece la connessione dal versante Microzozz. Ormai siamo arrivati al punto che il sistema più compatibile è il pinguino.

Dato che sul PC principale non ho un adattatore BlueTooth ho comprato anche una piccola chiavetta, molto sottile e carina.
Su Gentoo, Xandros e Kubuntu funziona perfettamente al primo colpo. Temevo che non sarebbe andata perché l’ho pagata poco e di solito l’hw a prezzi discount col pinguino non quaglia bene (ma forse le cose stanno cambiando?).
Sotto Winz invece è stata un’odissea: i driver forniti non si installavano (Win è più facile e user-friendly 🙂 ) e solo dopo svariati smadonnamenti e dopo aver scaricato quelli aggiornati dal sito (e se il telefono mi fosse servito per andare su Internet che facevo?) sono riuscito a farli andare e allora ho fatto la bella scoperta: tramite quel driver (soleil qualcosa se ricordo bene) si possono trasferire SOLO 5 MB A SESSIONE!
Ridicolo … Forse è per quello che la chiavetta costa poco …
Ad ogni modo, scoperto che la chiavetta si identifica come USBVID_1131&PID_1001 non c’è voluto molto a scandagliare Internet e scoprire una interessante guida sul come usare i driver Widcomm al posto di quelli forniti con la chiavetta (o meglio tramite internet 😉 )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*